IL MARE INNAMORATO

alghe3

Me ne parlò una mia amichetta, anni fa, lei aveva la possibilità di fare le vacanze al mare per un mese, e di fare il bagno la sera tardi al buio, trent’anni fa c’era più libertà, meno divieti . Mi raccontò che si immerse  nell’acqua che pareva viva ed oleosa e ne uscì  che era diventata tutta di luce ovvero fluorescente.  A  me non è mai capitato…e a voi?  Conoscete il mare in ardore o mare in amore? Si tratta del mare con le onde fosforescenti, la luminescenza marina. Il fenomeno si manifesta solo in alcuni giorni estivi e non tutti gli anni e lo definiscono  “mare innamorato “ ed è provocato si dice da minuscole alghe. Si verifica di notte e io da trent’anni  lo sto aspettando, non trovo nessuno che conosca  in quali giorni, dicono  in luglio, possa  avverarsi l’evento, forse solo un lupo di mare potrà aiutarmi. Anche scientificamente il termine di mare in amore è giusto perché  il mare brulica di organismi viventi che fanno l’amore. E’ il fenomeno della bioluminescenza per cui organismi viventi emettono luce attraverso particolari reazioni chimiche, nel corso delle quali l’energia chimica viene convertita in energia luminosa. Questi organismi marini, ma anche le lucciole ad esempio emettono bioluminescenza, se ne servono per vari scopi, ma certo quelli che definiscono meglio il termine mare in ardore sono gli Odontosyllis. Maschi e femmine di una stessa specie, per riconoscersi emettono luce ad intermittenza. Succede così nell’anellide marino del genere Odontosyllis, in cui sia il maschio che la femmina sono luminescenti durante il periodo dell’accoppiamento. Questi, raggiunte le acque superficiali dopo il tramonto e solo nelle notti di luna piena, emettono uova e spermi in una danza che vede la femmina tracciare dei cerchi luminosi con luce continua e il maschio raggiungerla emettendo dei segnali intermittenti. Alla minima interruzione del segnale luminoso da parte della femmina, il maschio disorientato non la riconosce più. Solo alla ripresa del segnale luminoso il maschio ricomincerà ad emettere i gameti (spermi). Non andrebbe bene per la costa romagnola  chiamarla spiaggia del mare innamorato?

 

 

immagine: mare in ardore

 articolo già pubblicato sul quotidiano “La Voce di Romagna”

4 pensieri su “IL MARE INNAMORATO

  1. Ieri 14 agosto 2015 il mare a sorrento era innamorato
    spettacolo incredibile ho fatto il bagno al largo
    Mi era gia’ capitato negli anni scorsi

I commenti sono chiusi.